LA RADIO LIBERA DELL' ALTO FRIULI

Attivato il servizio di Trasporto Gratuito a Mione di Ovaro

Attivato un servizio di trasporto gratuito a Mione di Ovaro

Oggi, domenica 13 Settembre, alle ore 12 è stato inaugurato il Servizio di Trasporto Gratuito a Mione di Ovaro. La durata sarà di tre anni e sarà a disposizione della comunità per rispondere alle esigenze di base della vita quotidiana.

Il Circolo Acli Col Gentile ci ha inviato un comunicato e con piacere lo riportiamo in questo articolo:

Dal Circolo Acli Col Gentile aps, nell’ambito del progetto “Animiamo e Valorizziamo insieme la Montagna“,finanziato con il “Contributo Regionale per il miglioramento della vita e al mantenimento e la valorizzazione dei borghi di montagna“, grazie all’impegno del presidente Dean Orazio e dei volontari attivi dell’associazione, è stato attivato un servizio trasporto per le persone residenti nelle frazioni di Ovaro e nei paesi limitrofi. 

Attraverso il Contributo regionale è stato possibile acquistare un autoveicolo che ha permesso l’attivazione di questo servizio gratuitamente.

Il servizio è stato pensato per soddisfare il bisogno del trasporto delle persone che hanno difficoltà a spostarsi, vista la particolare conformazione del territorio e la difficoltà dell’accesso ai servizi di trasporto pubblico.

Attraverso questo servizio e le altre attività del progetto, di durata triennale, grazie anche alla collaborazione con le Amministrazioni Pubbliche, i Servizi Sociali e soprattutto le altre associazioni del territorio, si cercherà di rispondere alle esigenze di base della vita quotidiana tra le quali anche l’accompagnamento a svolgere commissioni, visite mediche, svolgimento delle pratiche fiscali e previdenziali.

I servizi svolti saranno gratuiti e svolti da volontari della comunità, per questo, nel tempo si cercherà, di coinvolgere altri attori sociali per la realizzazione di iniziative che possano essere utili a tutta la comunità montana.

 

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *